Appartamento affittato su Airbnb utilizzato per una festa porno


Brutta storia per un utilizzatore abituale del servizio di locazione di appartamenti tra privati Airbnb. Regolarmente metteva la sua casa a disposizione dei turisti in viaggio a New York, ma la sua ultima esperienza è stata piuttosto traumatica. Convinto di accogliere un gruppo di amici venuti in città per un matrimonio, si è reso conto che l’appartamento è stato utilizzato per un XXX Freak Fest. Risultato: 87.000 dollari di danni.

article-2582272-1C596FAC00000578-541_634x422

Centinaia di persone in città avevano ricevuto un sms che annunciava che un enorme festa porno si sarebbe tenuta a quell’indirizzo. Il messaggio era stato anche condiviso sui social networks, accompagnato da un numero di telefono, lo stesso utilizzato per la prenotazione. Dopo qualche ricerca il proprietario si è reso conto che il numero era spesso indicato per quel tipo di eventi.

Imbarazzato, questo locatore si sente male ogni volta che torna a casa sua e deve guardare in faccia il custode dell’immobile.

tumblr_inline_n2hg6ySYor1sblvuz tumblr_inline_n2hg7ewktG1sblvuz tumblr_inline_n2hg7yHAua1sblvuz tumblr_inline_n2hg8ct9kh1sblvuz

VIA