Eminem torna ad insultare Trump in un freestyle chiamandolo “kamikaze, racist, orange”


Eminem è tornato, ed è parecchio incazzato con Trump. Ieri sera, sul palco dei Black Entertainment Television Hip Hop Awards, Eminem è tornato ad attaccare il presidente con un video di un freestyle di quattro minuti, girato a Detroit, pieno di rabbia e di odio.

Nel pezzo attacca Donald Trump sotto molti punti di vista, dal suo comportamento folle con la Corea del Nord (“a kamikaze that’ll probably cause a nuclear holocaust”), al suo appoggio ai suprematisti bianchi (“Racism’s the only thing he’s fantastic for/Cause that’s how he gets his fucking rocks off and he’s orange”), e al suo amore per scrivere cagate su Twitter. La clip si intitola “The Storm” e anticipa l’album del rapper che è pronto, come è stato confermato qualche giorno fa, ed potrebbe uscire a breve.