Usagi Shima, l’isola dei conigli giapponese che vorresti assolutamente visitare


Ōkunoshima, una piccola isola al largo delle coste del Giappone, è dove l’esercito imperiale giapponese ha prodotto diverse tonnellate di gas velenoso durante la seconda guerra mondiale, ma ora l’isola, soprannominata Usagi Shima o “L’isola dei conigli”, ospita una massiccia popolazione di conigli che amano l’attenzione umana.

Quindi, come è andata l’isola dalla produzione di armi al parco giochi per conigli? Alcuni credono che l’affollata popolazione di coniglietti dell’isola discenda dai conigli utilizzati dagli scienziati come soggetti di test, ma i ricercatori dicono che quei conigli furono eutanizzati dagli americani quando arrivarono sull’isola. L’ipotesi attuale è che alcuni conigli potrebbero essere stati rilasciati dai bambini delle scuole negli anni ’70 e, senza gatti o cani sull’isola, la popolazione del coniglietto è salita a circa 1.000.