Un “pensatore” di 4000 anni fa ritrovato in Israele


La statuetta rinvenuta nella città di Yehud, del Distretto Centrale di Israele, rappresenta un unicum: si tratta di una statuetta in argilla montata su un vaso di ceramica. La scoperta è stata effettuata da un team di archeologi della Israel Antiquities Authority.

Gli archeologi israeliani hanno di recente portato alla luce nei pressi di Tel Aviv una brocca di terracotta unica nel suo genere, il cui collo è costituito da un personaggio seduto che sembra immerso nei suoi pensieri. Questo splendido reperto che risale a 3.800 anni fa è stato trovato a Yehud durante degli scavi effettuati prima di costruire delle abitazioni.

7

Gli archeologi hanno scoperto anche tracce risalenti al periodo Calcolitico (6000 anni fa), tra i quali una costruzione circolare, probabilmente un pozzo, e frammenti di una zangola in ceramica dello stesso periodo.

3-1024x577

7-a