Un Kit kat rosa super fashion, la svolta colorata delle barrette più famose al mondo


Il rivestimento di cioccolato è un rosa fashion veramente Instagrammable con la promessa di un unico “gusto fruttato intenso”.

La prossima settimana i consumatori britannici saranno i primi in Europa in grado di acquistare il KitKat rosa di Nestlé, realizzato con il cosiddetto cioccolato rubino proveniente da fave di cacao appositamente selezionate. KitKat è il primo grande marchio nel Regno Unito a presentare questo nuovo cioccolato innovativo, “naturalmente colorato”, a base di semi di cacao rubino coltivati ​​in Costa d’Avorio, Ecuador e Brasile.

È stato creato dal cioccolatiere svizzero Barry Callebaut, il più grande trasformatore al mondo di cacao, che ha trascorso oltre un decennio per svelare e sperimentare i colori e i sapori dei fagioli. Il sapore è descritto dalla società come “una tensione tra il fruttato di bacche e la morbidezza luscious” ma non vengono aggiunti colori o aromi aggiuntivi per creare la sfumatura rosata, che invece proviene da una polvere estratta durante la lavorazione. Non è dolce come il cioccolato al latte, secondo i suoi creatori, con un sapore più leggero.

Il cioccolato rubino – un quarto cioccolato dopo il tradizionale fondente, latte e bianco – ha suscitato grande interesse da parte degli intenditori di cioccolato in tutto il mondo da quando è stato rivelato a settembre dello scorso anno. Si dice che sia il primo nuovo colore naturale per il cioccolato da quando Nestlé ha svelato la cioccolata bianca più di 80 anni fa.

Il nuovo KitKat è stato introdotto all’inizio di quest’anno in Giappone e Corea, dove i consumatori non sono estranei a variazioni insolite della pasticceria popolare. In Giappone le varietà in vendita in qualsiasi momento si estendono a dozzine, tra cui patate dolci viola, edamame e wasabi.