Tupac e Robin Williams arrestati ad Albuquerque con 63 kg di weed


Tupac Shakur e Robin Williams non erano morti? Si lo sono. Ma i loro omonimi si sono appena fatti arrestare. Tupac e Robin Williams sono finiti in carcere per una storia di droga con il loro amico Erick e altri due complici che si sono fatti prendere sul fatto in Arizona, vicino ad Albuquerque (Breaking Bad non c’entra niente) con 63 kg di cannabis.

Non vi stiamo raccontando stronzate, questa storia è vera, lo ha confermato il responsabile della polizia della città. 69.000 dollari di droga in totale per questi ragazzi di 20 anni che sono diventati famosi per ben altro rispetto al rapper e all’attore.

image3_1481217336518_7291770_ver1-0

tupacccccc

tupac_robin_williams_weed_arizona