“The Fall of Gondolin”: un libro inedito di J.R.R. Tolkien che verrà pubblicato quest’estate


J.R.R. Tolkien non ha sicuramente rivelato tutti i segreti della Terra di Mezzo. The Guardian ha annunciato l’imminente uscita di un nuovo libro del creatore di saghe Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit, a 45 anni dalla morte di quest’ultimo, nel 1973. Questa notizia delizierà sicuramente gli appassionati del famoso universo fantastico.

Intitolato The Fall of Gondolin, il libro (curato dal figlio letterario ed esecutore dell’autore, Christopher Tolkien, ora 93enne) conclude la trilogia iniziata da The Children of Hurin e Beren e Lúthien, opere pubblicate come postumo nel 2007 e nel 2017. JRR Tolkien scrisse il romanzo nel 1916, mentre fu ricoverato in ospedale dopo la Battaglia della Somme.

Definita la “prima vera storia” della Terra di Mezzo dal suo autore, questa fantastica favola racconta la storia delle avventure di Tuor, commissionate dal re delle acque Valar Ulmo per trovare e proteggere la misteriosa città di Gondolin (citata più volte nella bibliografia di Tolkien) e proteggerla – con l’aiuto dei suoi abitanti, gli Elfi – dalle cattive ambizioni dell’oscuro Morgoth, deciso a distruggerla.