L’incredibile tempio thailandese progettato e costruito da un solo artista


Il Wat Rong Khun, meglio conosciuto come Tempio Bianco, è senza dubbio un tempio buddhista molto particolare. Il nome proviene ovviamente dal suo aspetto, che è in contrasto con tutti gli altri templi della stessa corrente, che generalmente hanno sono parecchio colorati; questo, interamente costruito in gesso, rappresenta quindi un’eccezione, e attira ogni anno migliaia di turisti nella zona a sud est della città di Chiang Rai.

Un altro fatto che incuriosisce tutto il mondo, è il fatto che il Wat Rong Khun sia stato progettato da un artista molto celebre in Thailandia, che si è impegnato, a partire dal 1997, anche alla sua costruzione: si tratta di Chalermchai Kositpipat, che prevede di terminarlo intorno al 2070 – niente di meno. Da quando ha deciso di costruire il proprio tempio, l’uomo è visto come un modello di fede buddhista.

L’area del Tempio Bianco è molto ampia, ed è curioso da visitare. Essendo ogni cosa progettata dall’occhio di un artista, ogni dettaglio è curato in modo originale. Le miniature, gli spazi, le sculture, gli ornamenti sono davvero bizzarri, tanto che potrebbero essere usciti da una tela di Bosch.