Tatuaggi gratis per coprire le cicatrici da autolesionismo


Settimana scorsa Whitney Develle, una tattoo artist di Brisbane in Australia, ha pubblicato un post su instagram dove offre di coprire le cicatrici delle vittime di autolesionismo con dei tatuaggi gratuiti. “Voglio che possiate guardare quei segni che vi fanno sentire dolore, imbarazzo, vergogna e lasciarvi alle spalle tutte queste sensazioni, sostituendole con l’orgoglio di portare invece un disegno che rappresenti un nuovo inizio per voi.

Capture d’écran 2016-03-11 à 11.39.20

L’iniziativa è nata quando un’amica di Whitney che si tagliava a causa di un disturbo alimentare le ha rivelato quanto fosse imbarazzata quando qualcuno notava i suoi segni. L’artista ha offerto allora di coprire il tutto con dei tatuaggi, gratis naturalmente “ora nessuno le chiede più delle cicatrice, le chiedono dei tatuaggi. Il resto è acqua passata.

Capture d’écran 2016-03-11 à 11.39.47

Capture d’écran 2016-03-11 à 11.43.11