Targo Florio: la corsa auto più bella di sempre in Sicilia


Alle sei del mattino del 6 maggio 1906 il cronometrista Gilberto Marley dava il via alla Fiat di Vincenzo Lancia. Iniziava così l’avventura della Targa Florio. Dal rettilineo di Campofelice di Roccella in C.da Pistavecchia iniziava un’epopea fatta di talento ed eroismo.

La gara è stata voluta, creata, finanziata ed organizzata da Vincenzo Florio, un palermitano di ricchissima famiglia affascinato dal nuovo mezzo di locomozione e già noto nell’ambiente per aver partecipato ad alcune competizioni di inizio secolo e per aver istituito, nel 1905, la Coppa Florio.

Un mito che vive ancora oggi, sulle tortuose stradine dell’entroterra siciliano, che ai tempi d’oro vedevano sfrecciare i prototipi delle squadre ufficiali di Porsche, Ferrari, Alfa Romeo, guidati da piloti del calibro di Nuvolari, Stirling Moss, Fangio, Vaccarella, Merzario, Munari, Jacky Ickx, Helmut Marko e Vic Elford.

Quest’anno si è festeggiato la 100° edizione dell’evento, e abbiamo così deciso di rendere omaggio a questa corsa mitica.

Piers Courage (GB) and Andrea de Adamich (I) in the Alfa Romeo T33/3 entered by Autodelta SpA

targoflorio19

targaflorio34

targaflorio29

targoflorio25

targoflorio20

targoflorio20-1

targoflorio22

targaflorio26

targoflorio17

targaflorio4

targaflorio11

targoflorio21

targoflorio23

targaflorio35

targaflorio27

targaflorio28-1

targaflorio13

targaflorio30

targaflorio9

targoflorio24

targaflorio10