A settembre riaprono le Officine Grandi Riparazioni di Torino con 2 settimane di eventi imperdibili


Il 30 settembre prossimo torneranno le Officine Grandi Riparazioni di Torino, dopo un investimento di 90 milioni di euro riapriranno come un nuovo centro per le arti visive e performative e  per la ricerca scientifica, tecnologica e industriale. Il nuovo direttore sarà il giovane curatore e critico d’arte milanese Nicola Ricciardi (classe 1985), il quale ha spiegato durante la conferenza stampa quali saranno gli eventi che verranno ospitati presso le OGR: installazioni d’arte e performance live di teatro e musica.
Situato vicino a Porta Susa, il Centro misura circa 20mila mq di superficie per 16 metri di altezza su un’area complessiva di 35mila metri quadri ed è stato riqualificato grazie alla Fondazione Crt. Dopo le prime due settimane di eventi per festeggiare l’apertura, la prima rassegna d’arte avverrà a partire dal 3 novembre. Per scoprire di più date un’occhiata al sito ufficiale.