Scoperto un bunker nucleare pieno zeppo di cannabis


Oltre un milione di sterline in droga sono stati trovati in un bunker nucleare situato in un piccolissimo paesino inglese. La notizia ha sconvolto i 500 abitanti del villaggio, nel Wiltshire. Una retata della polizia avvenuta la scorsa notte ha svelato una grandissima quantità di cannabis. Ad insospettire i detective è stato l’odore particolare che si respirava in quella zona,tanto da spingerli a perquisire il bunker.

Da ogni porta che aprivamo spuntavano piccole piantagioni” hanno ammesso i poliziotti e guardando le immagini non si fa fatica a credergli. Stanze e stanze piene di piantine di cannabis, una vera e propria serra, con tanto di lampade per aiutarne la crescita. Il bunker era stato creato per proteggere gli Ufficiali da eventuali attacchi nucleari durante la Guerra Fredda ed era stato costriuto in modo che fosse impenetrabile. Evidentemente non lo era, dato che c’erano tre uomini che vivevano dentro l’edificio, gli spacciatori sono stati subito arrestati.

Ecco le foto dell’impressionante piantagione:

cannabis

cannabis2

cannabis3