Ritrovati i disegni erotici di Klimt, Modigliani e Vargas, a breve esposti a Riccione


Dal 23 luglio al 5 agosto saranno esposti al Palazzo del Turismo di Riccione una serie di disegni di soggetto erotico a opera di grandi artisti come Amedeo Modigliani, Auguste Rodin, Gustav Klimt, Alberto Vargas e Franz von Bayros. Ma mostra intitolata“L’education sexuelle. il Novecento nelle case chiuse tra New York e Parigi”, raccoglie opere inedite.

Erano rimaste nascoste al pubblico fino a poco tempo fa, quando sono state ritrovare da un erede di un collezionista di Roma. Erede degli averi del padre, ha ritrovato tutta una raccolta di queste piccole opere d’arte erotiche. Si è messo allora subito in contatto con Andrea Speziali, presidente dell’istituzione Italia Liberty, al quale ha consegnato le opere. Il periodo dei disegni, realizzati in carboncino, china, acquerelli e matite colorate, è da attribuirsi da inizio Novecento agli anni Trenta.