Quest’opera potrebbe essere il disegno preparatorio della Gioconda di Leonardo da Vinci


Un ritratto a carboncino che rappresenta un nudo femminile è appena stato trasferito al Louvre di Parigi per delle analisi approfondite: potrebbe infatti trattarsi di un disegno di Leonardo Da Vinci, forse addirittura il lavoro preparatorio per la realizzazione della Gioconda.

Intitolato “La Gioconda Nuda”, il ritratto è stato trasferito in segreto dal castello di Chantilly nei laboratori del Louvre, per essere sottoposto a riflettografia e raggi infrarossi così che la paternità dell’opera possa essere accertata. Secondo alcune indiscrezioni, potrebbe essere proprio un Leonardo da Vinci, ma ancora non ci sono stati comunicati ufficiali.

La certezza, per il momento, è che si tratta di un originale. I test al carbonio lo datano, ancora troppo vagamente, tra il 1485 e il 1638. Il curatore Mathieu Deldicque ha idee più chiare e, parlando con l’agenzia stampa Afp, ha affermato che abbiamo davanti un’opera realizzata in contemporanea con la Monna Lisa, o meglio, del disegno preparatorio al dipinto che tutti conosciamo. La “Gioconda Nuda” ha infatti le stesse dimensioni della Monna Lisa, e intorno alla figura sono stati realizzati dei piccoli fori, il che potrebbe indicare che sia stata usata per tracciare un disegno sulla tela.

Gli addetti alle analisi, comunque, ancora non si sbilanciano sull’attribuzione dell’opera a Leonardo. I lavori continueranno per un altro mese, dopodiché potremo avere qualche certezza in più.