Questa è la stella più lontana mai fotografata


Il telescopio spaziale Hubble ha fotografato la stella più lontana che fino ad ora siamo mai riusciti a vedere: si chiama Icarus (scientificamente, MACS J1149+2223 Lensed Star 1) e si trova a 9 miliardi di anni luce dalla Terra. La luce avvistata ora, dal telescopio, ha circa due terzi dell’età dell’Universo, stimata in 13,7 miliardi di anni.

L’osservazione di Icarus è stata resa possibile grazie a una lente gravitazionale, un effetto naturale previsto da Albert Einstein nella sua Teoria della relatività generale che amplifica la luminosità di un corpo celeste molto distante, rendendolo più semplice da osservare. Senza tale effetto, l’osservazione non sarebbe stata possibile, perché le stelle a tale distanza sono troppo deboli per essere identificate.

Icarus è una supergigante blu, un tipo di stella più grande del Sole e molto più luminoso di esso, proprio come la stella “Rigel” nella costellazione di Orione. Gli astronomi dell’Università del Minnesota si sono imbattuti per caso in questa stella lontana ben 9 miliardi di anni luce. Patrick Kelley, il coordinatore del team, ha detto: “È 100 volte più lontana della successiva stella singola più distante che abbiamo scovato finora. Grazie all’effetto lente d’ingrandimento, Icarus è stata ingrandita di oltre 2mila volte”.