Questa casa delle bambole costa più di una casa vera


Colleen Moore è stata una diva del cinema degli anni’20, è stata molto amata dal pubblico per un breve periodo e ha fatto diversi film (pochissimi quelli arrivati fino ai giorni nostri). Oltre al cinema, la sua seconda passione erano le bambole e si è impegnata per costruire una casa in miniatura per i suoi giochi preferiti. Oggi la sua opera costa ben 7 milioni di dollari, mentre ai tempi la Moore ne aveva spesi 500 mila; costruita tra il 1928 e il 1935 è un vero gioiello di architettura, tanto che più di 100 designer hanno contribuito al progetto.
Più che una casa, si tratta di un castello, disegnato ispirandosi ad alcuni dei più famosi monumenti del mondo, per esempio le scalinate sono fatte sul modello di quelle che ci sono a Roma in Piazza di Spagna, mentre la sala da pranzo è fatta ricalcando lo stile di quella di Re Artù e i Cavalieri della Tavola Rotonda. Ovunque sono presenti gioielli, grandi lampadari e preziosissimi soprammobili, c’è una biblioteca che include dei libri minuscoli, tra i quali è presente la Bibbia più piccola mai creata.
Questa regale casa delle bambole si trova in mostra al Museo della Scienza e dell’Industria di Chicago ed è stata recentemente ristrutturata. Sfogliate la gallery per farvi un giro in questo minuscolo castello: