In Polonia la pista ciclabile che si illumina da sola di notte grazie al sole


Forse a percorrerla di giorno non sembrerà nulla di speciale. Ma appena il sole inizierà a calare, la nuova pista ciclabile della cittadina polacca Lidzbark Warminski, riuscirà a strappare sicuramente più di una nota di meraviglia. Nelle ore più buie infatti, lo speciale percorso -progettato e realizzato dall’Istituto Tecnologie del Futuro TPA Sp. z oo a Pruszkow – si accende di un blu brillante, permetto la percorribilità a piedi e in bici senza nessuna aggiunta di luci artificiali.

glowing-blue-bike-lane-tpa-instytut-badan-technicznych-poland-6

I pedoni ed i ciclisti sono considerati fra le categorie più a rischio nella circolazione ma questa innovazione che viene dalla Polonia ha grandi potenzialità nell’aumentare la sicurezza di questi utenti della strada.

Il compito di immagazzinare l’energia della radiazione solare è stato infatti affidato ai fosfori, esponenti di quella grande famiglia di sostanze che, dopo aver fatto funzionare per decenni televisori e monitor a tubo catodico e al Plasma, vivono ancora oggi nelle applicazioni più svariate. Nei tubi al neon e nelle lampade a risparmio energetico i fosfori sono usati per rivestire l’interno dell’elemento in vetro che emette la luce ma perfino le modernissime lampade a LED li utilizzano, anche in congiunzione con le efficienti e potenti sorgenti Laser.

I ricercatori si sono concentrati a lungo sull’impiego della giusta tonalità di colore e su come garantire la sostenibilità dei materiali sviluppati e l’ottimizzazione dei costi di produzione. Nel laboratorio di Pruszkowski si stanno anche sviluppando diverse fragranze – dagli agrumi alle rose – per questo asfalto a emissione luminosa, in maniera da regalare ai ciclisti un’esperienza unica.

glowing-blue-bike-lane-tpa-instytut-badan-technicznych-poland-3

glowing-blue-bike-lane-tpa-instytut-badan-technicznych-poland-4

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!