Parchi “sopraelevati”: la soluzione alla necessità di creare spazi verdi in città


I parchi pubblici sono una necessità, soprattutto nelle grandi città, ma in molti casi non trovano lo spazio necessario per poter essere costruiti. Così è stato chiesto ad alcuni architetti di creare dei progetti per dei parchi  verdeggianti nelle città che non avrebbero lo spazio necessario per ospitarli. Uno studio di New York ha provato ad immaginare dei parchi ad alta quota, vale a dire con dei marciapiedi sospesi nell’aria che permettano di camminare tra le cime delle piante e fare delle lunghe passeggiate, senza che il suolo venga occupato. Gli ideatori del progetto hanno dichiarato: “Volevamo fare sì che le persone vivessero la natura in un modo diverso, queste passeggiate ad alta latitudine creano un rapporto diverso anche con gli alberi”. Sicuri delle grandi possibilità che l’interazione tra architettura e natura possono portare, gli architetti si augurano che questi parchi sopraelevati possano diventare una normalità nel futuro.