In Olanda venduto un poema di Anna Frank per 148.000 euro


E’ stato aggiudicato a 148.000 euro, a un’asta in Olanda, uno scritto di Anna Frank, la giovane ebrea divenuta universalmente celebre per il suo Diario scritto in un campo di prigionia nazista.

Sembra che Anna avesse inviato la composizione in otto versi ad una sua amica nel 1942. La casa d’asta, con sede in Olanda, aveva valutato il raro manoscritto intorno ai 30.000/50.000 euro. Anna Frank è nota principalmente per il famoso diario che, in quanto ebrea tedesca nella Amsterdam occupata della seconda guerra mondiale, è divenuto uno dei principali documenti storici sull’Olocausto. Sarebbe stato pubblicato nel giugno 1947, dopo la morte dell’autrice nel campo di Bergen-Belsen all’età di 15 anni.

Scritto in olandese su un quaderno scolastico, e datato 28 marzo 1942, il testo poetico è indirizzato alla sorella della sua migliore amica, Christiane van Maarsen, che lo ha conservato fino alla morte, avvenuta nel 2006. La questione della data risulterebbe di particolare interesse perché si tratterebbe di meno di quattro mesi prima che la famiglia Frank si trasferisse in un appartamento segreto per nascondersi dall’esercito tedesco.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!