Olanda: aperta una fabbrica di vinili in un ex carcere della Seconda Guerra Mondiale


In Olanda sta per aprire un nuova fabbrica di vinili, che di per sé non è una notizia così clamorosa, ma il fatto che il luogo in cui l’attività aprirà i battenti era un carcere utilizzato nella Seconda Guerra Mondiale, un pochino la rende uno novità interessante.
Il carcere di Blokhuispoort, che si trova a Leeuwarden nell’Olanda del nord, ospiterà due nuove presse per vinili della Deepgrooves, etichetta indipendente neozelandese, fondata da Chris Roorda della Deeptrax Records e Pascal Thulin nel 1991.
Un’altra caratteristica che renderà questa fabbrica ancora più innovativa è la presenza di una grandissima vetrata, che permetterà ai passanti e ai visitatori di vedere il processo di creazione dei vinili. La notizia arriva mentre nel mondo si celebra il Record Store Day.