Il Nobel per la Pace va ad un’organizzazione contro le armi nucleari


Il Nobel per la Pace 2017 è stato assegnato a Ican (International Campaign to Abolish Nuclear Weapons), un’organizzazione no-profit fondata nel 2007 autrice di una campagna contro le armi nucleari.

L’Accademia ha argomentato la scelta dichiarando che Ican è stato eletto per “il suo ruolo nel fare luce sulle catastrofiche conseguenze di un qualunque utilizzo di armi nucleari e per i suoi sforzi innovativi per arrivare a un trattato di proibizioni di queste armi”. L’obiettivo della campagna internazionale è quello di avviare trattati e negoziati che portino, col tempo, all’eliminazione totale delle quindicimila armi nucleari esistenti ad oggi nel mondo. Ican raccoglie 468 organizzazioni partner in 101 Paesi.