Nel 2018, i treni giapponesi saranno invisibili


I giapponesi e i treni, una grande passione. Principali concorrenti delle aziende europee in questo settore, i nipponici hanno in questo momento le migliori tecnologie. Eccone l’ennesima prova con questo progetto pazzesco della società Seibu Railway, che ha per obiettivo di rendere i treni invisibili per il 2018.

In realtà non sono totalmente invisibili, non sono fatti di una materia sconosciuta. La tecnica si basa su un sistema di specchi. In effetti, le carrozze saranno costruite con delle strutture metalliche che consentiranno alla luce di riflettersi per creare l’illusione di trasparenza nella campagna giapponese.

Il progetto mira a sostituire tutti i treni della Seibu Railway per i 100 anni dell’aziena. L’achitetto Kazuyo Sejima ha spiegato la sua visione di questa nuova generazione di treni:

Questo treno viaggia in paesaggi molto diversi, dalle montagne di Chichibu al centro di Tokyo, penso che sarebbe ottimo coesistere con questi paesaggi. Voglio anche che il treno sia un spazio confortevole dove le persone si possano rilassare e al loro arrivo non vedano l’ora di prendere di nuovo i nostri mezzi.

Al momento, la Seibu Railway non ha comunicato molto sul suo progetto, ma nuove notizie potrebbero arrivare nei prossimi mesi.