Nei libri di scuola in Arabia Saudita, Yoda era presente durante la creazione dell’ONU


Il ministro dell’Educazione dell’Arabia Saudita si è scusato per un’immagine pubblicata su un libro di scuola in cui al fianco dell’ex re Faisal appare Yoda, il celebre personaggio di Star Wars. Il ministro ha fatto sapere che una commissione sta indagando sull’errore.

Yoda di fianco a re Faisal. Non si sa chi sia l’autore della burla, ma potrebbe pagarla molto cara. Il ministero dell’Educazione dell’Arabia Saudita ha avviato un’indagine per scoprire il responsabile dell’«errore non intenzionale»: nei libri di storia adottati da tutte le scuole del Regno, infatti, la parte dove si parla della firma della Carta delle Nazioni Unite da parte dell’Arabia Saudita è stata illustrata con una foto dell’allora re Faisal con la penna in mano, intento a siglare lo storico documento.

Non è chiaro come l’immagine sia finita nei libri di testo: “Sono quello che ha realizzato lo scatto, ma non l’ho messo io nei volumi scolastici” ha spiegato al “New York Times” l’artista Abdullah Al Shehri, noto come Shaweesh. In una serie di opere realizzate nel 2013 Al Shehri ha inserito in alcune foto storiche personaggi della cultura pop americana: “Guardando la foto del re Faisal ho subito pensato di affiancargli Yoda. È il personaggio che gli somiglia maggiormente perché è saggio e convincente nei suoi discorsi. E poi è verde come la nostra bandiera”, ha spiegato l’artista. Il re Faisal è infatti molto amato in Arabia Saudita, e a lui va il merito di aver avviato il processo di modernizzazione economica del Paese.