È morto Hugh Hefner, il re delle conigliette Playboy


È morto Hugh Hefner, fondatore di «Playboy». Aveva 91 anni. La rivista ha pubblicato una dichiarazione dicendo che Hefner è morto mercoledì a casa sua, per cause naturali, circondato dalla famiglia.

«Playboy» fu fondata nel 1953 e attraverso la sua rivista Hefner costruì un marchio che definì la cultura sessuale della seconda metà del XX secolo. Le prosperose modelle di Playboy, le «conigliette», diventarono presto oggetti delle fantasie di milioni di uomini, mentre Hefner sfidò apertamente e irrise l’atteggiamento puritano dell’America nei confronti del sesso.

American Icon and Playboy Founder, Hugh M. Hefner passed away today. He was 91. #RIPHef

Une publication partagée par Playboy (@playboy) le

Così le ‘conigliette’ di Playboy – geniale intuizione di Hefner nate anche come un veicolo per irridere il puritanesimo americano – hanno fatto la storia del costume, ed il ruolo è stato impersonato anche da numerosissime star di Hollywood.

Hefner verrà ricordato anche per il suo look: in vestaglia di seta e con la sua inseparabile pipa, circondato da modelle, nella sua ‘Playboy Mansion’.