L’ex miliardario che vive solo su un’isola quasi deserta in Australia


David Glasheen lavorava nell’industria di metalli preziosi: la sua compagnia estraeva oro dalle miniere del Papua Nuova Guinea, e portava guadagni stratosferici nelle tasche dei suoi direttori. Nel 1987, col crollo della borsa di Wall Street, Glasheen e i suoi soci si trovarono a perdere oltre 7 milioni di dollari.

david glasheen

Da allora, l’uomo ha deciso di abbandonare completamente il proprio stile di vita per andare a vivere su un’isola semideserta nel Pacifico, nel Queensland, in Australia. David Glasheen vive ancora lì da ormai oltre vent’anni, a Restoration Island, e non ha alcuna intenzione di andarsene. Mangia granchi, noci di cocco, vive in una piccola baracca, si reca due volte all’anno a comprare qualche provvista e altre cose utili nei negozi, ed è iscritto ad alcuni siti di incontri per cercare l’anima gemella. E ha una connessione ad internet.

Inizialmente, l’isola, messa in sul mercato, era stata presa in affitto dalla Glasheen e soci per 50 anni allo scopo di costruirci un redditizio resort turistico, a cui la locale comunità aborigena si era opposta. L’imprenditore aveva poco dopo cambiato idea, decidendo di stabilirvisi da solo, e di non minare quindi alla tranquillità del luogo. Negli anni, ha ricevuto diverse visite, perché in qualche modo la gente deve sempre rompere.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!