Milano è stata votata come la migliore città d’Italia per reputazione internazionale


Nell’ultimo report di City RepTrak Milano si classifica come migliore città italiana per reputazione internazionale, nona a livello mondiale, su una graduatoria che prende in considerazione attrattività, politiche pubbliche e sistema economico. Dal 21esimo posto che occupava nella classifica precedente, la città entra tra le dieci metropoli più considerate del momento sulla base di diversi fattori, in cui rientrano anche la sicurezza, i trasporti pubblici, e la credibilità dei leader politici. A dare una spinta a Milano sono state “le politiche sociali, economiche e ambientali avanzate”, insieme ad altri elementi come “la bellezza della città” e “le esperienze accattivanti” che essa offre.

La reputazione del City RepTrak viene definita come “un giudizio di pancia” che si dovrebbe misurare sulla base esclusiva di elementi razionali. La prima città di quest’ultima classifica risulta essere Sydney in Australia, mentre, sempre per quanto riguarda l’Italia, Roma abbandona il suo ottavo posto per passare al tredicesimo, e Venezia scende a sua volta dal dodicesimo al diciottesimo.

La City RepTrak è una classifica pubblicata annualmente dal Reputation Institute, ed è il risultato di una serie di sondaggi svolti su 23.000 cittadini dei Paesi del G8. Nel ranking entrano le migliori 56 città che risultano di successo nelle categorie di efficacia del governo, attrattività dell’ambiente e sviluppo economico.