Milano, cancella le scritte sui muri durante il suo tempo libero


Lo faccio perché amo la mia città e mi piace vederla pulita a me i graffiti piacciono ma queste scritte non sono arte, sono solo una bruttura. Per questo, mi sono messo a disposizione, senza nessun compenso. E’ una forma di volontariato“, spiega Cesare, 25 anni di Milano, la sera fa il barista ma di giorno dedica parte del suo tempo libero a questi interventi contro il degrado girando per cancellare le scritte sui muri.

185756392-2a8fe01c-d20b-44ff-a10d-9c460d8eb96d

185636623-73ac86e2-0474-4f40-9c41-3e80cb6d4415

185636619-097da664-fdbd-4a84-a69e-e0cdb62f41b2

185636626-2749f1ad-0b08-45f1-b66a-7d36ee74c966

190323795-c623d628-3f2c-4ffd-8d0d-5010e9ed1ec3