Il mango sarà il contraccettivo del futuro sia per donne che per uomini


Il mango, il frutto tropicale tanto amato più o meno da nessuno, ci riserva qualche sorpresa. A quanto pare, dal punto di vista sessuale.

Starebbe proprio nel mango, secondo alcune ricerche, il futuro dei contraccettivi moderni: dal mango si potrebbe ricavare, infatti, un metodo di contraccezione funzionante sia per uomini che per donne, completamente naturale, che non contiene nessun tipo di ormone.

La scoperta arriva da un gruppo di scienziati californiani che ha analizzato le proprietà del mango e di altri frutti simili, e ha scoperto che il frutto tropicale contiene due sostanza fondamentali, ovvero il lupeolo e la pristimerina che, assunti insieme, impedirebbero allo spermatozoo di fecondare l’ovulo, liberando così uomini e donne da trattamenti a base di ormoni.