Mad Mike, il terrapiattista, si è lanciato davvero con il suo razzo


Qualche mese fa, Mad Mike, soprannome che si è guadagnato Mike Hughes, un sessantunenne autista di limousine, si era messo a costruire il proprio razzo fatto in casa allo scopo di lanciarsi in aria e, da una ragionevole altezza, dimostrare a tutti gli scettici del globo che la Terra fosse piatta e non sferica.

Il 3 febbraio scorso, Mike aveva dovuto rinviare il suo volo, in quanto il suo razzo fai da te non era riuscito a decollare per un problema tecnico.

Ma ora è successo per davvero: sabato 24 marzo il terrapiattista è riuscito ad effettuare un lancio di successo col suo razzo, e ha volato per circa 600 metri nel deserto del Mojave. Lo ha riferito la Associated Press, che ha anche aggiunto che, nonostante un gran mal di schiena, Mad Mike starebbe bene.

Questo piccolo volo è un successo per Mike, che ha intenzione di costruirsi verso la costruzione di un rockoon, una sorta di razzo che viene lanciato mentre si trova già in aria sollevato da un pallone aerostatico. Il rockoon dovrebbe riuscire a raggiungere un’altitudine di 109 chilometri, secondo Mike.

Aspettiamo una sua nuova impresa.