Le fotografie del party surrealista di Marie-Hélène de Rothschild nel 1972


Nel 1972 una grande crisi petrolifera scosse il mondo, la prima grande crisi dopo la seconda guerra mondiale eppure un piccolo gruppo di persone non si accorse di queste oscillazioni macroeconomiche. Alcuni di questi si trovano al party di Marie-Hélène de Rothschild, membro acquisito (divenne baronessa) di una famiglia di banchieri, che aveva trasformato il castello Château de Ferrières nel luogo più esclusivo ed “IN” d’Europa.

Dei party della baronessa ci rimane ben poco se non delle voci e delle illazioni tranne per il ballo del 1972 che venne documentato con delle fotografie dei partecipanti. Tra le tante personalità di spicco troviamo Salvador Dalì e Audrey Hepburn, ma sappiamo che altre famose star partecipavano alle feste della de Rothschild.

Nel party del 72 venne specificato ai partecipanti che il tema era il surrealismo. Nell’invito del party, che bisognava leggere allo specchio, vi erano le indicazioni sul vestiario: Cravatta nera, abiti lunghi e teste surrealiste. I camerieri erano vestiti da gatti, l’attrice Jacqueline Delubac era un quadro di Magritte, Audrey Hepburn aveva una gabbia per uccelli sulla testa e la baronessa in persona un copricapo a forma di cervo con lacrime di Diamanti. Ecco le foto di quell’assurda festa in cui nobiltà, ricchezza e fama si coniugavano perfettamente con eccessi e nonsense.