Il lavoro dei sogni: una startup italiana cerca due persone per testare hotel di lusso


Viaggiare in tutta Europa per testare hotel a cinque stelle. Il lavoro dei sogni ora potrebbe diventare realtà: la startup italiana Bidtotrip sta infatti cercando due persone che svolgano questa attività. Nato all’inizio del 2015, il sito conta più di 100mila utenti e si occupa di mettere all’asta le camere degli alberghi di lusso, cercando un punto d’incontro tra clienti che non hanno la possibilità di spendere troppo ed alberghi che non vogliono avere le stanze vuote. Con ben nove dipendenti e accordi con moltissime strutture in tutta Europa, la startup è in cerca di due figure da inserire nel suo team in qualità di mistery guest.
Il lavoro consiste nell’accertarsi della qualità delle camere, trascorrendo una o due notti in questi hotel di lusso e testando tutti i servizi che questi alberghi hanno da offrire: pasti, palestra, sauna, SPA, massaggi, servizio in camera e chi più ne ha più ne metta. I mistery guest dovranno assicurarsi che il tutto sia all’altezza delle aspettative e che rientri nel target prefissato dagli utenti del sito.
Per mandare il CV avete tempo fino al 31 di marzo, i requisiti necessari sono: disponibilità a trasferte, conoscenza della lingua inglese, affidabilità, autonomia, capacità organizzativa e spirito critico. Durante i soggiorni vi verrà anche chiesto di improvvisare delle emergenze o dei disagi, per verificare i tempi di reazione del personale. Ma attenzione, l’amministratrice delegata dell’azienda Sara Brunelli avvisa: “Non sarà come stare in vacanza, è un lavoro impegnativo”.