La storia di Kate: a 17 anni le hanno diagnosticato la schizofrenia, per superare il trauma ha iniziato disegnare


Kate è una 18enne americana che si definisce un’artista: “Lo sono sempre stato probabilmente, ma me ne sono resa conto solo quando un anno fa la malattia mentale ha iniziato a presentarsi. Non mi piace il termine malata mentale, perché implica che c’è qualcosa di corrotto e rotto dentro di me; ma sfortunatamente, non appena dico a qualcuno che soffro di schizofrenia, tutti lo pensano. Tutti mi associano agli stereotipi che la nostra cultura e Hollywood hanno creato, ed è per questo che ho deciso di esprimermi apertamente, per abbattere i preconcetti sulle malattie mentali”.
Quando aveva 17 l’è stata diagnosticata la schizofrenia e d’allora Kate riesce a gestire la sua salute mentale disegnando le sue allucinazioni. “Nella mia testa sento le voci, effetti sonori, rumori, vedo spesso insetti, occhi e facce” ha dichiarato la ragazza, “la paranoia, la depressione, l’ansia sono solo alcuni dei fantasmi contro cui mi ritrovo a lottare quotidianamente. Questi disegni mi aiutano a gestirle”.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!

Advertisement