La statua del Cristo Re diventa un’antenna per internet


La statua del Cristo Re di Swiebodzin, in Polonia, è stata trasformata in un’antenna per diffondere il segnale internet e ha fatto scoppiare le polemiche.

Sul capo del Cristo, dietro una corona dorata alta circa tre metri, è stato infatti posizionato un impianto di trasmissione per la rete, come spiegato dai giornalisti del sito di informazione Fakt, con tanto di foto aeree realizzate con un drone.

https://twitter.com/Onet_100/status/988678913000923136

Il parroco Andrzej Wdowiak non ha voluto commentare questa scelta che, secondo il giornale online porterebbe nelle casse della parrocchia un bel compenso. La compagnia telefonica, invece, pur non rendendo noti i termini economici del contratto, ha detto che l’idea di installare il trasmettitore è stata proprio del sacerdote.

Per l’azienda è una soluzione perfetta: considerata l’altezza della statua (più di 30 metri), l’impianto riesce a dare una copertura a un’ampia zona.

La colossale statua è stata realizzata per iniziativa di un parroco locale con il finanziamento dei cittadini e delle autorità, tramite una campagna di crowdfunding che ha raccolto 1,45 milioni di dollari.