Greenpeace protesta con uno striscione anti-Trump gigante dietro la Casa Bianca


Si sono arrampicati su una gru a pochi isolati dalla Casa Bianca e hanno appeso un grande striscione con la scritta: “Resist”. Dopo le proteste durante la cerimonia d’insediamento di Donald Trump, gli attivisti di Greenpeace continuano la mobilitazione contro l’agenda del neo presidente Usa in materia ambientale.

L’obiettivo è protestare contro quelle che ritengono le preoccupanti politiche del presidente Donadl Trump non solo sull’ambiente, ma anche sul razzismo, la misogenia, l’omofobia e l’intolleranza, hanno reso noto sulla loro pagina Facebook. Sette attivisti hanno scalato la gru e hanno esposto lo striscione alto 20 metri e largo 10 con la parola resistere in nero sul classico sfondo giallo, il colore dell’organizzazione.

Greenpeace activists deploy a banner on a construction crane near the White House reading "RESIST" on President Trump's fifth day in office.The activists are calling for those who want to resist Trump's attacks on environmental, social, economic and educational justice to contribute to a better America.

Greenpeace activists deploy a banner on a construction crane near the White House reading "RESIST" on President Trump's fifth day in office.The activists are calling for those who want to resist Trump's attacks on environmental, social, economic and educational justice to contribute to a better America.