Ecco gli occhiali VR per il tuo gatto, così ti cagherà ancora di meno


A differenza degli umani, i gatti domestici non hanno molte opzioni di intrattenimento, motivo per cui si avventurano fuori e tengono i loro artigli occupati. Sfortunatamente, questo non è molto salutare per l’ecosistema. In Australia, i gatti domestici uccidono presumibilmente 377 milioni di uccelli all’anno. Inoltre, uno gatto su cinque non riesce a tornare a casa.

Zoos Victoria ha quindi collaborato con l’agenzia creativa Isobar per sviluppare “PVRR”, il set di VR più piccolo al mondo che prende due piccioni con una fava, senza gli effettivi uccisioni di uccelli. In pratica li tiene impegnati i gatti mentre gli impedisce di lasciare le loro case.

La tecnologia è stata testata su centinaia di gatti per garantire che le creature intrinsecamente giocose abbiano “ore di esperienza immersiva”, che comprendono giochi che simulano mercati del pesce, palle di filato giganti, scatole di cartone di grandi dimensioni e altro ancora. “PVRR” è anche ottimizzato per la vista di amici felini e visualizza immagini con luminosità inferiore per adattarle alle loro astute visioni notturne.