Il giro del mondo in 80 giorni in bicicletta. La folle idea di un ragazzo scozzese


L’atleta scozzese Mark Beaumont ha rivelato in questi giorni la sua intenzione di fare il giro del mondo in bicicletta, impiegandoci solo 80 giorni. Il suo obbiettivo è quello di battere il record esistente di 123 giorni, che appartiene dal 2015 al neozelandese Andrew Nicholson. La sua missione dovrebbe iniziare il prossimo luglio, mentre nel frattempo Beaumont si allenerà facendo il giro dell’isola più grande della Gran Bretagna. Una volta pronto, partirà da Parigi attraverserà Polonia, Lituania, Russia e Mongolia per arrivare a Pechino. Una volta lì prenderà un aereo che lo porterà in Australia, che attraverserà tutta, così come farà con la Nuova Zelanda. Dopodiché si trasferirà in Alaska, pedalerà fino al Canada dove prenderà un aereo che lo porterà a Lisbona, da cui ricomincerà a pedalare fino a Parigi.
Dovrebbe pedalare 370 chilometri al giorno per 75 giorni, lasciando due giorni di recupero e tre per i trasferimenti aerei. Beaumont ha stimato che per finire entro gli 80 giorni che si è prefissato, dovrà pedalare 16 ore al giorno.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!