Da Frida Kahlo a Claude Monet: gli splendidi giardini dei grandi artisti


I giardini sono stati importanti per molti artisti, specialmente dal Settecento in poi. Il giardino era usato come luogo di raccoglimento, come isola di tranquillità, ma anche come fonte di ispirazione e soggetto – e qui verrà in mente a molti il famosissimo giardino di Claude Monet a Giverny. Non è però solo il caso degli Impressionisti: molti altri artisti, tra i più variegati, hanno deciso di progettare il proprio giardino su misura, cercando di rispecchiare la loro personalità, e la propria arte.

#1 – Jacques Majorelle: JARDIN MAJORELLE, MARRAKECH

#2 – Frida Kahlo, CASA AZUL, MEXICO CITY

#3 – Claude Monet, GIVERNY, NORMANDIA

#4 – Emil Nolde, SEEBÜLL, NEUKIRCHEN, GERMANIA

#5 – Robert Irwin, CENTRAL GARDEN nel THE GETTY CENTER, LOS ANGELES

#6 – Mary Mattingly, SWALE, NEW YORK CITY

#7 – Adam Purple, GARDEN OF EDEN, NEW YORK

#8 – Sol LeWitt, LINES IN FOUR DIRECTIONS IN FLOWERS, PHILADELPHIA

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!