Gli impressionanti ghiaccioli fatti con le acque inquinate del pianeta


Questi ghiaccioli sono stati confezionati usando le acque inquinate del nostro pianeta. L’idea arriva da Taiwan, più precisamente dalla National Taiwan University of Arts, e parte dal progetto di tre studenti: Hung I-chen, Guo Yi-hui, and Cheng Yu-ti.

I ragazzi hanno deciso di usare i campioni prelevati da 100 acque differenti e trasformarle in ghiaccioli, dopo essersi resi conto di una triste, impressionante verità: quasi il 90% di quelle acque era fatto da plastica. I tre studenti hanno anche progettato un involucro per ogni tipo di ghiacciolo, pensato appositamente in base al luogo da cui tale campione proviene.