I fantastici disegni all’interno di bolle di sapone ghiacciate


Se pensava che soffiare le bolle di sapone è un gioco riservato solo nelle calde giornate estive o nelle feste di compleanno dei bambini, vi sbagliate. Il periodo più finteressante per giocare e sperimentare è quando fa freddo e l’aria è inferiore ai -15 °C. E’ a questa temperatura che le bolle di sapone cominciano a congelarsi e formare strutture cristalline intricate sulla loro superficie.

Durante il rigido inverno a Varsavia, il fotografo Pablo Zaluska ha catturato lo straordinario congelamento di una bolla di sapone a -15°. La meraviglia di questo breve video sta nell’ammirare i piccolissimi fiocchi di ghiaccio che pian piano ricoprono il film di sapone, trasformando l’elastica bolla in una fragile sfera di cristallo!