I due nuovi murales di Banksy comparsi a New York


Proprio pochi giorni fa era comparso, sempre a New York, un nuovo murales di Banksy. L’opera, realizzata a Manhattan, all’angolo tra Houston Street e Bowery, aerea che in passato ha ospitato anche opere di famosi artisti come Keith Haring e Os Gêmeos, realizzata insieme all’artista Borf, era dedicata alla questione della giornalista e artista turca di origine curda Zehra Dogan, arrestata in un bar di Nusaybin e il marzo dell’anno successivo è stata condannata a due anni, nove mesi e ventidue giorni di carcere — il tutto per aver realizzato un dipinto di una città turca in macerie e sopra la bandiera del Paese.

La scorsa settimana sono comparsi due nuovi murales, sempre nella stessa città, ma questa volta nella zona di Brooklyn, più precisamente a Midwood. L’artista, tramite il suo profilo Instagram, ha confermato che le 2 opere siano sue.

Coney Island Avenue

A post shared by Banksy (@banksy) on

Nel primo è raffigurato un uomo in giacca e cravatta (un imprenditore immobiliare) che, sventolando minacciosamente la freccia di un grafico, insegue un gruppo di persone; il secondo murales raffigura una foca che gioca con una palla.