Passa degli anni a fotografare ratti per dimostrare che non sono schifosi ma bellissimi


Diane Özdamar è una fotografa che ha deciso di impegnarsi a fotografare piccoli ratti per “rompere lo stereotipo” che li vede brutti e sporchi. Il suo intento è dimostrare, invece, che i topolini sono bellissimi e puliti.

Dunque, Diane armata di macchina fotografica ha cominciato a scattare i ratti: alcuni sono i suoi animali domestici, altri vivono nelle case dei suoi amici. La fotografa si è anche impegnata a cucire e costruire tutti gli accessori per i topolini: dai cappellini, ai vestiti, agli oggetti, ai set in cui li ha posizionati per farli apparire ancora più belli.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!