Dal 2017 un’unica rete WiFi gratis in Italia


Dal 2017 sarà attiva un’unica rete wi-fi, con 28.000 access point per navigare gratis in tutti i luoghi pubblici italiani: piazze, musei, ristoranti, alberghi e stazioni. Italia WiFi nasce per iniziativa del ministero dei Beni e Attività culturali e del Turismo, il ministero per lo Sviluppo economico e l’Agenzia per l’Italia digitale con l’obiettivo di unificare tutte le reti wi-fi pubbliche e private già esistenti sul territorio.

Ma come funzionerà esattamente? I turisti e gli stranieri dovranno scaricare un’app specifica gratuita. Dopodiché potranno collegarsi attivando un account unico. Al solito sarà prevista una procedura di autenticazione via SMS. La buona notizia è che questo profilo sarà impiegabile in ogni parte di Italia.

In una seconda fase del progetto, che partirà dopo il 2017, sarà possibile avviare ulteriori servizi digitali ai turisti. Grazie all’identità unica collegata alla rete sarà infatti possibile automatizzare l’accesso ad alberghi, mezzi di trasporto e luoghi turistici, come mostre e musei. Si potrà per esempio fare check automatico negli alberghi, o entrare direttamente nei musei o sui mezzi.

“Italia Wifi” affronta e risolve due questioni. La prima è quella della connettività gratuita in movimento. La seconda è quella di disporre di tutti i dati correlati alle attività ed eventuali spostamenti dei turisti per confezionare consigli e suggerimenti di attività.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!