Cos’è Zenly, l’app acquistata da Snapchat?


È sicuramente una delle acquisizioni più importanti dell’anno, nel piccolo mondo delle app: ieri, Snapchat ha lanciato una nuova funzione chiamata Snap Map. Per farlo, Snapchat ha comprato l’app francese Zenly per la modica cifra di 300 milioni di euro.
zenly snapchat
Zenly conta con più di quattro milioni di user fra dispositivi Android e iOs, con il 28% dei download provenienti dalla Francia, il 12% dalla Corea del Sud e l’8% dal Giappone.
Parliamo di un’applicazione gratuita grazie alla quale condividere in tempo reale la propria posizione, e vedere quella degli amici iscritti al servizio; è davvero facile: l’unica cosa necessaria, infatti, sarà che tutti abbiano l’app installata sul proprio telefono.

Zenly sfrutta un algoritmo per effettuare, minimizzando l’impatto sulla batteria, una condivisione continua della propria posizione: grazie a questo, qualunque amico che voglia raggiungervi potrà semplicemente aprire l’app, cercarvi nell’elenco ed avviare la navigazione verso il luogo dove vi trovate.

Perfetto per gli stalker? Si ma no! Ogni utente ha la possibilità di nascondere la posizione quando lo desidera, ma soprattutto è importante aggiungere solo i migliori amici!

Quando serve? Quando sei a un festival, con Zenly è super semplice ritrovare il tuo amico ubriaco che ha deciso di andare in bagno da solo…Stessa cosa quando sei al mare, in montagna, ecc…

Vedremo nei prossimi mesi se quest’applicazione renderà di nuovo Snpachat cool: l’app di Evan Spiegel sta infatti perdendo della sua popularità da quando Instagram ha lanciato le sue stories….