Ritorna CaLibro Festival: la lettura incontra musica e arte, a Città di Castello


Dal 5 all’8 aprile torna CaLibro, il Festival della lettura a Città di Castello (PG), arrivato alla sua sesta edizione. L’edizione 2018, in continuità con le precedenti, si annuncia ricca di ospiti e di iniziative: quattro giorni all’insegna della letteratura, della poesia, della musica, e dell’arte.

calibro

Tanti gli autori e gli artisti che a CaLibro Festival si alterneranno nei luoghi più affascinanti della città: parteciperanno Ivan Teobaldelli, in un dialogo con il giornalista e scrittore Tommaso Giartosio, il compositore e musicologo Carlo Boccadoro ci racconterà di come i dischi possano cambiarci la vita, e sarà accompagnato dalle note di Ensemble Suono Giallo. Francesco Pacifico e Letizia Pezzali presenteranno i loro ultimi romanzi e la loro idea di narrativa; Francesco Targhetta, in un reading accompagnato dai musicisti Freddie e Chiara Lee (Father Murphy).

Il filo rosso che unisce narrazione e musica continuerà poi con le storie e le suggestioni di Max Collini (ex Offlaga Disco Pax). Lo spettacolo Lo Sgargabonzi live offrirà un’immersione nella sua satira pungente e irriverente; spazio anche alla “colazione letteraria” di Petunia Ollister e alle questioni di cuore con Ester Viola, ideatrice della rubrica “Ultra Violet” sul sito di Vanity Fair; e tantissimi altri ospiti ed appuntamenti ancora.

Imperdibile, sabato 7 aprile, la festa a tema di CaLibro Festival, dedicata al filone della letteratura distopica. Ancora spazio alle arti visive con la mostra “Copertine ipotetiche per libri mai letti” dell’illustratore Giovanni Bettacchioli (al Sacrosanto Caffè San Francesco per tutto il festival) e la speciale playlist letteraria targata CaLibro, creata da Marta Bacigalupo, con alcuni famosi brani citati in altrettante famose opere letterarie, disponibile a breve su Spotify.

Inoltre come primo atto del festival presenteremo il fondo di libri BiblioteCalibro con i volumi presentati nelle varie edizioni di CaLibro Festival, il fondo sarà costituito all’interno della biblioteca comunale “Giosuè Carducci”; i libri saranno ritualmente timbrati con un ex libris e messi a disposizione di tutta la città.

Ecco il programma:

Giovedì 5 aprile.
18 (Teatro degli Illuminati) – BiblioteCaLibro / Come libri del festival diventano della città.
18.30 (Teatro degli Illuminati) – L’amore che osa dire il suo nome. Incontro con Ivan Teobaldelli, con Tommaso Giartosio. Letture di Enrico Paci.
19.30 (Caffè San Francesco) – Copertine ipotetiche per libri mai letti + Colonna sonora di una
lettrice. Inaugurazione del progetto grafico di Giovanni Bettacchioli e playlist musicale a
cura di Marta Bacigalupo (disponibile su Spotify).
21.15 (Teatro degli Illuminati) -Trecento tacchini, un branco di lupi e un riff di chitarra. Viaggio musicale con Carlo Boccadoro alla scoperta di grandi artisti e delle loro opere meno conosciute. Con le note di Ensemble Suono Giallo, con Paola Rondini e Marta Bacigalupo.

Venerdì 6 aprile.
18.30 (ARTè) – Le donne amate. Dialogo con Francesco Pacifico, con Cristina Crisci.
21.15 (Teatro degli Illuminati) – Max Collini in “Dagli Appennini alle Ande”. Spettacolo di
musica e letture.
22.30 (D3 pub-pizzeria) – Lo Sgargabonzi live 2018. Show di satira estrema.

Sabato 7 aprile.
12-18 (Loggiato di Piazza Fanti) – Parole Passeggere. Performance aperta al pubblico di
Elena Bellantoni.
10-13/15.30-18.30 (Pinacoteca Comunale) – Piccoli CaLibri: Il circo delle emozioni. Laboratorio
a cura dei Ludosofici e di Pietro Corraini.
11 (ARTè) – Colazioni d’autore con Petunia Ollister. Con Francesca Fiorletta e Lorenza
Mangioni.
12 (ARTè) – Economia dell’amore. Incontro con Letizia Pezzali. Con Carolina Coriani e Letizia
Vibi.
16 (Museo Burri ex Seccatoi) – Per dirmi che sei fuoco. Ungaretti – Bianco – Burri. Percorso
visivo-letterario e incontro con Bruna Bianco. Letture di Maurizio Perugini e Giorgia Renghi. La
mattina Bruna Bianco incontra i ragazzi del Liceo Plinio il Giovane.
19 (Teatro degli Illuminati) – Le vite potenziali. Reading musicale con Francesco Targhetta +
Freddie e Chiare Lee (Father Murphy). In apertura introduce Daniele Piccini.
21.15 (Teatro degli Illuminati) – Se vi viene voglia di fare politica. Conversazione con Luigi
Manconi.
23 (Cinema Eden) – DISTOPICA, la festa di CaLibro ai confini della realtà. Dj Set: FZ + D
WHITE – DUEMARÒ. Video installazioni di Marco Buzzini. Ingresso con tessera 10 euro
con consumazione.

Domenica 8 aprile.
10-13/15.30-18.30 (Pinacoteca Comunale) – Piccoli CaLibri: Il circo delle emozioni. Laboratorio
a cura dei Ludosofici e di Pietro Corraini.
10.30 (Oratorio degli Angeli, ridotto Teatro degli Illuminati) – Citizen Dog Kane.
Presentazione del fumetto di Francesco Gaggia, con Claudio Ferracci. In collaborazione
con UmbriaLibri.
12 (Oratorio degli Angeli, ridotto Teatro degli Illuminati) – Ecologia del desiderio. Curare il
pianeta senza rinunce. Dialogo tra Antonio Cianciullo e Antonio Riccardi. In collaborazione
con Aboca Edizioni.
16.30 (Oratorio degli Angeli, ridotto Teatro degli Illuminati) – C’est n’est qu’une revue,
continuons le combat! il 1968. Fight-specific: attraverso il tempo fra arte e rivoluzione. A cura di
Edicola 518, con Antonio Brizioli, esposizione di poster realizzati dagli studenti dell’ISIA
di Urbino.
18.30 (Palazzo Bufalini, Sala degli Specchi) – Ultra Violet. La posta del cuore di Ester Viola.
Con Ester Viola e Lavinia Farnese.
21.15 (Teatro degli Illuminati) – Ti ascolto. 3 scrittori, 8 musicisti. Con Chiara Barzini &
Simone Nocchi e Andrea Biagini (Ensemble Suono Giallo), Fabio Deotto & Michele
Mandrelli, Danilo Soscia & CaLi-Brass.

Segui CaLibro Festival:
www.calibrofestival.com
Facebook: Calibrofestival
Twitter: @calibrofest
Instagram: calibro_festival