L’artista che vede le facce degli oggetti e le disegna


Quante volte abbiamo guardato un oggetto e abbiamo pensato che certe sue componenti somigliassero davvero ai tratti del viso di una persona? Si tratta di un fenomeno molto comune, e che in realtà ha anche un nome: la pareidolia (o illusione pareidolitica) è un meccanismo che ci porta a ricondurre forme casuali a immagini familiari: quindi, ad esempio, parti di un oggetti inanimato all’espressione di una persona.

Keith Larsen è un disegnatore che ha messo nero su bianco questa fantasia che a ognuno di noi è capitato di avere. Con i suoi disegni dà vita alle macchinette del caffè, alle maniglie delle porte, ai forni, al cibo.

keith larsen