Aprirà a Roma una grande mostra su Andrea Pazienza


In occasione di Arf! Festival dal 25 al 27 maggio, aprirà a Roma una grande mostra su Andrea Pazienza, intitolata “Andrea Pazienza, trent’anni senza,” per ricordare il fumettista e la sua opera appunto a trent’anni di distanza dalla sua scomparsa.

Organizzata da Arf! Festival e Napoli Comicon, questa esposizione ha l’obiettivo di raccontare Andrea Pazienza come fumettista attraverso i suoi lavori: “Aficionados,” “Le straordinarie avventure di Penthotal,” le storie su Zanardi, “Tormenta”, “Perché Pippo sembra uno sballato”, “Pertini”, “Gli ultimi giorni di Pompeo”, e il purtroppo incompiuto “Storia di Astarte”.

“Insomma, che ve lo dico a fare? Guardateli tutti attentamente: ognuno di questi disegni eseguiti a velocità supersonica, ogni segno, ogni parola raccontano una storia, un urlo, un sospiro, un odore. L’odio, il furore, la tenerezza, l’orrore, l’amore. L’amore. È Pazienza, bellezza”. (Milo Manara)

Info utili:
“Andrea Pazienza, trent’anni senza”
25 maggio – 15 luglio 2018
Mattatoio di Roma (ex MACRO Testaccio) piazza Orazio Giustiniani 4, Roma
Orario: 12:30 – 19:30 (chiuso i lunedì)
Biglietti: intero € 12 – ridotto € 10