Annunci sessisti vengono ricreati scambiando i ruoli dei sessi


Eli Rezkallah: fotografa, fondatrice e direttrice artistica di Plastik Magazine e Plastik Studios, ha immaginato come gli annunci sessisti dell’era Mad Man apparirebbero se venissero scambiati i ruoli dei generi.

All’ultimo Ringraziamento, ho sentito mio zio che parlava di come le donne starebbero meglio ai fornelli, a prendersi cura della cucina o ad occuparsi dei “mestieri da donne”. Sebbene so che non tutti gli uomini la pensano come mio zio sono rimasta sorpresa dal fatto che ancora alcuni di loro lo facciano, così mi sono immaginata in un universo parallelo, dove i ruoli sono invertiti e gli uomini possono assaggiare il loro stesso veleno sessista”, spiega l’artista.

“In un universo parallelo” che comprende immagini fittizie, basate su annunci reali, che rappresentano quella domanda sul sessismo attuale con un approccio umoristico e spensierato.