Addio a George Romero, il regista de ‘La notte dei morti viventi’


Il papà degli zombie cinematografici, il regista americano George A. Romero, è morto all’età di 77 anni. Lo riporta il Los Angeles Times citando il suo produttore Peter Grunwald che ha riferito che il regista è morto nel sonno “dopo una breve ma aggressiva battaglia con un cancro ai polmoni”. Aveva accanto a sé la moglie Suzanne Desrocher Romero e la figlia Tina.

Considerato il “papà” del genere horror, tra i suoi film, oltre la trilogia dei morti viventi, “La stagione della strega”, “Wampyr”, “Creepshow”, “La metà oscura”. Indimenticabile il sodalizio con Dario Argento, che ha collaborato nel montaggio di “Zombi”. I due registi hanno firmato insieme “Due occhi diabolici”, film del 1990 dedicato a Edgar Allan Poe.