Dopo 40 anni si potranno visitare gli ultimi due anelli del Colosseo


Dopo oltre 40 anni, sono stati riaperti a Roma il IV e il V anello del Colosseo. Dall’1 novembre saranno organizzate visite guidate appositamente per questi ultimi due livelli, rimasti chiusi al pubblico per molto tempo. A circa 40 metri d’altezza rispetto al piano dell’arena, la vista che si può godere dall’attico è spettacolare, sia sulla cavea del monumento, che sulla città di Roma.

Questi spazi sono rimasti chiusi per molti anni per motivi di sicurezza, ma sono stati riaperti ufficialmente lo scorso tre ottobre, in seguito ai lavori per renderli visitabili (comunque sempre accompagnati da una guida, sempre per ragioni di sicurezza). L’anfiteatro era frequentato, ai tempi dell’Antica Roma, dai personaggi benestanti della città; ma gli ultimi anelli, il IV e il V, erano riservati ai più poveri. Nonostante non fossero “comode” come il resto dei posti al Colosseo, e fossero molto affollate, quelle situate sugli ultimi anelli erano comunque le postazioni da cui si godeva la vista migliore.