Uno studio di architettura immagina una villa giapponese ispirata ai Wu Tang Clan


Uno studio di architettura di Brooklyn ha immaginato di creare una casa/studio di registrazione in cima ad una collina nella campagna giapponese che onori la band dei Wu Tang Clan. Una sorta di tempio per l’arte del combattimento e per la musica. L’idea sarebbe venuta a causa delle linee curve delle coltivazioni di riso che ci sono in queste zone, che in certi punti assumono una forma che ricorda il simbolo della band. La casa servirebbe come base artistica in cui sostare per qualche giorno oppure in cui rinchiudersi quando si necessita la giusta ispirazione per scrivere musica.

Composta da entrata, soggiorno, cucina e bagno, la villa sarà costruita interamente in legno, come da antica tradizione. Gli unici oggetti moderni sono quelli presenti nelle sale di registrazione e gli ospiti non potranno portare con sé i propri cellulari, in modo da poter connettersi con il mondo delle arti marziali, dimenticandosi della frenesia della vita moderna e riuscendo così a dedicarsi a pieno alla produzione della musica.

Questi sono i bozzetti del progetto:

wetangvilla

wutangvilla

wutangvilla2

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!